Come si organizzano le vacanze in barca? La guida passo passo

twittergoogle_plusmail

E’ un po’ di tempo che ti gira nella testa una specie di monologo che dice cose del tipo: “voglio andare in vacanza… voglio assicurarmi che le vacanze di quest’anno siano esattamente come dico io… voglio fare delle vacanze che siano davvero… vacanze!… voglio fare le vacanze che continuo a rimandare da… sempre!”. Questi di discorsi possono alternarsi con molti altri che non elenchiamo per ovvi problemi di spazio, ma tu sai esattamente di cosa stiamo parlando.

La prima cosa che devi metterti in testa per zittire quel monologo nevrotico è che devi decidere che tipo di vacanza vuoi, subito dopo devi agire per organizzarla. Altrimenti quel monologo riprenderà, inesorabilmente, fino a che qualcuno organizzerà il tutto al posto tuo e tu dovrai farti andare bene qualsiasi proposta, semplicemente perchè… sarà troppo tardi per fare qualsiasi altra cosa.

Se quest’anno vuoi organizzare una vacanza in barca a vela e vuoi farla con la gente giusta allora eccoti la guida completa per le tue prossime vacanze.

1_ Evita di fare un altro gruppo di Whatsapp

Scegli le persone con cui vuoi fare la tua vacanza e poi organizza una serata in casa per pianificare i dettagli di persona. Non assillare amici e familiari con l’ennesimo gruppo di Whatsapp. Programma una cena, un aperitivo in casa o in un agriturismo.
Quando sarete in barca non comunicherete con lo smartphone ma userete l’antico sistema della parola pronunciata direttamente.
Andare in barca significa stare insieme. Parti subito con il piede giusto. Il social network più “alternativo” è quello fatto da persone che si incontrano 😉

gruppi whatsapp per organizzare le vacanze

2_ Arriva preparato: proponi delle date

Se ti sembra un’ovvietà, sappi che non lo è.  Ogni periodo dell’anno ha le sue peculiarità, inclusi i prezzi. Ma, anche in questo caso, è bene che tu sappia che una vacanza in barca non è una cosa da ricchi. Se organizzi un gruppo di 6/8 amici, con tutta probabilità, una settimana di crociera ti costerà di meno che un albergo a 3 stelle in riviera.  A parità di stagione, ovviamente.
Avere già le idee chiare sul periodo di faciliterà la negoziazione con i tuoi compagni di viaggio. Se vi organizzate con buon anticipo avrai tutto il tempo per fare il resto delle cose con calma.

programma-vacanze-in-barca

3_ La destinazione? Non è così importante

Davvero. Se vuoi uscire in barca e vuoi stare nel mediterraneo, tutto quello che conta è uscire. Partendo dalla nostra base di La Spezia hai solo l’imbarazzo della scelta: Cinque Terre, Corsica, Sardegna e molte altre destinazioni.
La verità è qualsiasi sia la tua destinazione è l’esperienza di stare in barca, di scivolare leggeri sul mare, di tuffarsi nell’acqua colore del cielo o di incontrare i delfini a cambiare definitivamente la tua definizione di “vacanza” indimenticabile.
Se tu e i tuoi amici avete bisogno di una programmazione allora fatevi prendere per mano dai nostri skipper o dal nostro staff.
Se invece tra di voi c’è qualcuno di davvero esperto da saper governare la barca per tutta la settimana allora saltate direttamente al punto 4.

vacanze in barca in famiglia o con amici

4_  Regole chiare per i bagagli (non solo per le signore)

E’ un tema per tutti coloro che vogliono salire in barca: dimentica trolley e valige rigide. Per quanto belle e spaziose siano le nostre barche, lo spazio a disposizione va utilizzato in modo strategico e razionale. E’ sempre meglio preferire un borsone morbido o uno zaino (meglio se impermeabile) che si possa facilmente piegare e riporre in cabina occupando meno spazio possibile.

via Pinterest.com [sailorbags.com]
via Pinterest.com [sailorbags.com]

5_  Porta solo ciò che serve, il resto è di troppo

La vacanza in barca ti riporta alla semplicità, all’essenza delle cose. Le nostre barche sono dotate di tutti i comfort eppure, anche se passerai solo un week end o una settimana in barca, avrai di nuovo l’esatta percezione di quante cose “in più” popolano la nostra esistenza. In mare tutte quelle cose non servono.
Quello che ti occorre sono abiti comodi adatti alla stagione, scarpe morbide e comode (rigorosamente con suola chiara), occhiali dal sole (soprattutto se hai gli occhi chiari), protezione solare e poco altro. Se hai dubbi chiedi al nostro staff.

[ Leggi anche  Una vacanza in barca con lo Skipper, la storia di G ]

barca-a-vela-occhiali-da-sole

6_  Ecco a cosa ti servirà lo smartphone

A fare un sacco di foto e tantissimi video per documentare i momenti più belli della tua vacanza con le persone migliori con cui potessi mai desiderare stare. Ovviamente non dimenticare di condividere con noi i tuoi scatti o i tuoi video migliori. Quando accade qualcosa di bello è un peccato tenerselo per sé 😉

A cosa ti serve veramente lo smartphone quando sei in barca? A fare foto e video pazzeschi per documentare i momenti più belli delle tue vacanze!

Prenota la tua prossima vacanza in barca

Come si organizzano le vacanze in barca? La guida passo passo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: