Le basi

portomirabello

La Spezia – Porto Mirabello

Il Golfo della Spezia, un luogo affascinante dove si alternano antichi borghi marinari a misteriose grotte naturali. Una costa dai mille colori, suggestiva e unica: paesaggi a picco sul mare,verdi colline e acqua cristallina.
Il Golfo della Spezia è un luogo tutto da scoprire, una terra fortemente amata da poeti e scrittori come Shelley, Byron, Petrarca e Montale. Il Golfo, che da Lerici arriva sino a Portovenere, abbraccia tra due promontori, spiagge, coste frastagliate, mare azzurro borghi storici e natura selvaggia. Un luogo incantato, piacevole, antico, ricco di tradizione e di storia.
La conformazione della costa fa del Golfo uno “stadio” per le attività veliche grazie alle favorevoli caratteristiche orografiche e ai rilievi collinari che lo proteggono favorendo l’inversione termica delle brezze che soffiano costanti. La posizione riparata del Golfo, protetto dalla conformazione geografica e dalle isole Tino e Palmaria consente di navigare in tranquillità per circa 300 giorni all’anno.
Il Golfo della Spezia gode di una posizione strategica, è facilmente raggiungibile da tutto il nord Italia e dalle più suggestive destinazioni del Tirreno e del Mar Ligure: Arcipelago Toscano, Corsica, Sardegna, Cinque Terre, Portofino e Riviera Ligure.
È raggiungibile in 2 ore d’auto dalle principali località del Nord Italia, gli aeroporti internazionali di Genova e Pisa si trovano rispettivamente a 90 e 60 km (scali in cui è possibile l’atterraggio di jet privati); la rete autostradale arriva direttamente in città, sul lungomare, a 1 km dal porto.

Nel raggio di poche miglia si possono visitare le perle del luogo: Portovenere, Lerici, Tellaro, le Cinque Terre, le isole di Palmaria, Tino e Tinetto, nonché, a circa mezz’ora di auto, si può scoprire la suggestiva zona della Lunigiana, regione storica ricca di tradizione divisa tra le province della Spezia e Massa Carrara. Un equilibrio di attrazioni naturali, paesaggistiche e storico-culturali che si snodano dalle acque incontaminate del Mar Ligure ed alto Tirreno fino alle cime dell’Appennino Tosco – Emiliano.